Cultura  >  Bellaria Film Festival

Bellaria Film Festival

Il Bellaria Film Festival è il primo festival che ha rivolto l’attenzione al cinema indipendente italiano, valorizzando e promuovendo le opere della cinematografia documentaria made in Italy.
Nato nel 1983 su iniziativa dell'Azienda di soggiorno di Bellaria Igea Marina, il Bellaria Film Festival fu affiancato dalla sigla Anteprimadoc, nome scelto e legato al cinema indipendente italiano, che è stato conservato fino al 2005.
Manifesto 3a edizione 1985
Già dalla sua nascita, il Festival si è caratterizzato per l'attenzione verso il cinema indipendente, povero di mezzi e ricco di idee, fucina di nuovi talenti della cinematografia.
Sotto la direzione di Morando Morandini, decano della critica e padre fondatore della manifestazione, e degli altri intellettuali che lo hanno affiancato nel corso degli anni (Gianni Volpi, Enrico Ghezzi, Roberto Silvestri, Antonio Costa, Daniele Segre), il BFF ha accresciuto e consolidato il proprio ruolo diventando una delle più autorevoli manifestazioni cinematografiche italiane, contribuendo a far conoscere e lanciare registi come Silvio Soldini, Daniele Segre, Ciprì e Maresco, Roberta Torre e tanti altri. Il Festival si è assunto il compito di ricercare e scoprire i nuovi talenti del cinema italiano, rivolgendosi in particolare a quei nuovi autori non sorretti dai mezzi finanziari delle grandi case di produzione.
Moni Ovadia, Presidente di giuria, e Lina Wertmuller, premio alla carriera, alla 36° edizione 2019
Dal 2006 l’incarico di direttore artistico è stato affidato a Fabrizio Grosoli, che ha aggiunto alla denominazione “ Anteprima” il suffisso “doc” di documentario. Il BFF ha previsto così una sezione di concorsi che si è modificata nel corso delle edizioni, dal Concorso Anteprima Doc, al Premio Casa Rossa Doc, al Concorso Corto Doc.

Nel 2010 con la nuova direzione di Emma Neri, si è aggiunto Crossmedia, dedicato alle nuove forme di filmmaking e storytelling, online e offline, per esplorare i confini tra media digitali e documentario.

Dal 2011 al 2013 l’incarico della direzione artistica è stato affidato a Fabio Toncelli, nel 2014 a un coordinamento formato da Roberto Naccari e Simone Bruscia, dal 2016 al 2017 a Simone Bruscia, nel 2018 e 2019 a Marcello Corvino.

Sede
CINEMA TEATRO ASTRA
Isola dei Platani – viale Paolo Guidi, 77/e
47814 Bellaria Igea Marina
Tel. 0541.14 11 345

Contatti
Le Macchine Celibi soc. coop. c/o Biblioteca Comunale A. Panzini
Viale Paolo Guidi, 108 · 47814 Bellaria Igea Marina (RN)
Mobile +39 320 8163517

Direzione organizzativa: CHIARA IEMMI
Tel. 051 27 15 33 / Fax 051 29 15 497
Cell.: 370 12 50 513
chiara.iemmi@lemacchinecelibi.coop

info@bellariafilmfestival.org
www.bellariafilmfestival.org

Info

Servizio Beni e Attivita' Culturali, Politiche Giovanili e Sport
Sede Biblioteca A. Panzini - Primo Piano
Viale Paolo Guidi, 108 – 47814 Bellaria Igea Marina
Apertura al pubblico:
dal lunedì al venerdì dalle 10.00 alle 13.00, giovedì dalle 10.00 alle 17.00

Telefono: 0541.343747 - 0541 343746
Email: a.montanari@comune.bellaria-igea-marina.rn.it
Email: g.gori@comune.bellaria-igea-marina.rn.it